Istituto Comprensivo "Leonardo Sciascia"
  Scoglitti (RG)

Scuola Secondaria I grado

 

LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

 sollecita:

I PROCESSI DI SIMBOLIZZAZIONE E DI RAPPRESENTAZIONE DEL MONDO

L’ORGANIZZAZIONE DELLE CONOSCENZE IN UN SAPERE INTEGRATO

L’ESERCIZIO DELLA CITTADINANZA ATTIVA

LA COSTRUZIONE DEL SENSO DI LEGALITÀ E DELL’ETICA DELLA RESPONSABILITÀ

----------------------------------------------------------------------------------------

Tempo scuola

Dal lunedì al sabato

08.25-13.25Con due rientri per  

INDIRIZZO MUSICALE: pianoforte, flauto, chitarra e violino

a.s. 2019/2020

Attività di arricchimento curriculare ed extracurriculare

  Laboratorio di ceramica

 Trinity

 Percorsi di educazione ambientale

Percorsi di educazione alla legalità

 Attività di manipolazione e making

 Percorsi di educazione alla cittadinanza attiva

 

 

 

a.s. 2019/2020

13 febbraio 2020 :“Laboratorio espressivo di arte e manualità”

 

 

 

 

Il progetto “Laboratorio espressivo di arte e manualità” coordinato dalla professoressa Occhipinti è stato finalizzato a sviluppare le capacità espressive di tutti gli alunni coinvolgendoli in un’attività di laboratorio in cui hanno potuto  vivere l’arte sviluppando la creatività, divenire consapevoli delle proprie capacità manuali ed artistiche e  imparare l’armonia delle forme e dei colori .  In particolare, gli alunni hanno realizzato un murales su una superficie interna  contribuendo alla cura degli spazi della scuola.

 

 

 

 

 

Il dirigente Scolastico ha dichiarato: "Siamo convinti che ragazzi abituati a passare le proprie giornate davanti a giochi elettronici e televisione, abbiano la necessità di ritrovare la capacità di lavorare con le mani, di acquisire tecniche, di imparare a esprimere il proprio pensiero anche attraverso un processo di visualizzazione che li costringa a soffermarsi maggiormente, a dover risolvere problemi (la prospettiva, il movimento), a osservare la realtà per poterla tradurre in segni.  Inoltre,  realizzare murales è un’opportunità per misurarsi con materiali diversi da quelli “canonici” (matite, pennarelli, pastelli), su superfici superiori al classico foglio da disegno e in posizione verticale (con la conseguente aumentata difficoltà ma la più completa visione d’insieme)."

 

 

 

27 gennaio 2020: Progetto shoa " Il giorno della memoria"

 

 

 

Giornata piena di emozioni presso l’I. C. Sciascia in cui gli alunni della classe 3^ A della Secondaria di Primo Grado hanno ricordato la Giornata della Memoria, che si celebrerà giorno 27 Gennaio, e tutte le vittime dell’Olocausto per interrogarsi sul perché della Shoah e della discriminazione dell’uomo contro altri uomini.Dopo la lettura della lettera di un deportato in un lager accompagnati al piano dal prof Alessio Cappello, gli alunni hanno reso partecipi i compagni delle altre classi, di un video realizzato in classe sotto la direzione del prof. Saro Giurato e il montaggio del prof. Cappello,in cui commenti degli alunni si intercalavano ad immagini toccanti di prigionieri nei lager. Un emozionante brano , l’Ave Maria di Caccini, eseguito da altri alunni delle classi terze accompagnati al piano e diretti sempre dal prof. Cappello ed alla fine un filmato su testimonianze dirette di Liliana Segre e di altri sopravvissuti ai lager hanno chiuso l’emozionante giornata.

Concepito come un percorso sensoriale questo viaggio nella memoria, attraverso testimonianze materiali, lettere autentiche dell’epoca declamate dagli alunni e suggestioni sonore , ha permesso ai partecipanti di entrare empaticamente in contatto con i sentimenti e le emozioni di coloro che vissero le drammatiche conseguenze delle leggi razziali del 1938.

 

 

 

 

 

 

25 gennaio 2020: Mare d’ inverno 2020

 

 

 

 

I volontari di Fare Verde e gli alunni delle classi seconde della Secondaria di Primo Grado dell’I.C.Sciascia e di altri Istituti,sono stati impegnati a ripulire un tratto della spiaggia di Cammarana presso Scoglitti aderendo,anche quest’anno, a “Mare d’ inverno 2020”. L’iniziativa ha l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione, la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli quanto più è possibile. I nostri ragazzi hanno colto l’occasione per fare un censimento dei rifiuti trovati, più invadenti sul nostro litorale al fine di sensibilizzare sulla necessità di differenziare in modo consapevole e sull’uso di prodotti biodegradabili.

 

 

 

 

2o dicembre 2019: Concerto di Natale

 

 

Anche quest’anno presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “L. Sciascia” di Scoglitti si è tenuto il Concerto di Natale proposto dagli alunni dell’indirizzo musicale. Un evento tanto atteso non solo dalla comunità scolastica, ma dalla cittadinanza tutta. Gli allievi dell’indirizzo musicale, divisi nelle quattro specialità strumentali – flauto traverso, violino, chitarra e pianoforte – si sono esibiti sia in formazione orchestrale che cameristica. In apertura al concerto la Dirigente Prof.ssa Giuseppina Spataro ha presentato il piccolo coro “Angeli del Mare” costituito dagli alunni delle classi terze della Scuola Primaria che hanno cantato l’inno della Guardia Costiera. L’orchestra ha eseguito brani della tradizione natalizia con sobrietà e professionalità. Un plauso agli allievi dell’indirizzo musicale per l’impegno mostrato durante la preparazione e l’esecuzione dei brani e ai docenti di strumento per il loro lavoro.

          

 

Street and truck food festival: la scuola aperta sul territorio

 

Percorso di educazione ambientale e alla salute

 

12 dicembre 2019

Oggi presso l'istituto "Sciascia" di Scoglitti si è tenuto il terzo e ultimo incontro del progetto: "Street and truck food festival " con le classi terze della secondaria I grado. Il suddetto incontro ha visto coinvolti anche gli allievi e gli insegnanti dell'istituto alberghiero "Bufalino" di Comiso, i quali hanno preparato del pesce locale, pescato dai pescatori di Scoglitti, da far degustare, alla fine ai partecipanti.A quest'ultimo incontro hanno partecipato anche i pescatori dell' associazione"San Francesco", nonché il presidente rag. Cannizzo.
Protagonisti di questo project work conclusivo sono stati,come sempre, il dott. A. Costa, il dott. A. Iozza, il dott. Cataldi, nonché la Dirigente Scolastica prof.ssa Giuseppina Spataro, la quale è intervenuta sottolineando l'importanza del progetto per il territorio di Scoglitti, ma la D.S. ha puntualizzato che il nostro istituto,da circa vent'anni, partecipa attivamente al progetto "Mare amico ", attraverso il quale si approfondiscono le conoscenze sul pescato locale. La Preside ha inoltre ribadito che l'istituto "Sciascia" intraprenderà altre iniziative, finalizzate alla conoscenza delle preziose risorse del territorio e del lavoro impegnativo che tante associazioni locali già svolgono.
Alla fine della mattinata l'incontro è stato allietato dall'esecuzione al pianoforte del Maestro Alessio Cappello, docente di educazione musicale presso il nostro istituto, che è riuscito a incantare il pubblico con un brano di Chopin, "Improvviso in la bemolle maggiore", eseguito magistralmente.
I ringraziamenti vanno a tutti coloro che hanno partecipato attivamente al progetto, in primis, i nostri alunni, che hanno dimostrato grande interesse ed entusiasmo per tale iniziativa.

5 dicembre 2019

Stamane presso l'Aula Magna del'I.C. "Sciascia" si è tenuto il secondo incontro del progetto "Street & Truck food festival ", che ha visto coinvolti gli alunni delle classi terze della secondaria di primo grado, nonché un gruppo di docenti universitari del dipartimento di scienze naturali e di biologia dell'Università di Catania. All'incontro hanno partecipato pure il comandante della capitaneria di porto di Scoglitti Cappello S., i biologi dr. Costa A. e la dott. Ottaviano, il dirigente del dipartimento di pesca mediterranea dr Cataldi e il rag. Cannizzo, Presidente dell'associazione di pescatori "San Francesco" di Scoglitti. L'incontro è stato molto interessante, poiché i ragazzi sono stati coinvolti attivamente dalle prof.sse Lombardo e Messina e dai dott. Ignoto e Tiralongo in attività laboratoriali, che li hanno particolarmente entusiasmati.

28 novembre 2019

Stamani presso l’I.C.Sciascia si è tenuto il primo “project work - pesca locale, ittiturismo e pesca turismo nel territorio regionale ed ibleo”, che da’ l’avvio al progetto “Street & Truck food festival “ rivolto alle classi terze della Secondaria di Primo Grado. Erano presenti i dottori Iozza e Cataldi; nonché i biologi dr.Antonio Costa e Roberta Ottaviano, i quali hanno illustrato agli studenti, attraverso slide e filmati, le varie fasi della pesca e l’importanza del consumo di pesce fresco.. Gli alunni hanno seguito con attenzione,interesse e con interventi pertinenti in merito alla tematica trattata.

17 novembre 2019

Appuntamento presso la sala conferenza del polo fieristico Emaia questo pomeriggio sul tema “Il pesce come cibo e Masterclass dell’olio extravergine d’oliva dei Monti iblei”. Tra i relatori della conferenza era presente anche la Dirigente Scolastica dell’I.C.Sciascia di Scoglitti prof.ssa Giuseppina Spataro, sempre attiva e partecipe alle dinamiche e problematiche del territorio in cui opera. Durante la m,anifestazione è stato presentato il percorso che coinvolgerà direttamente gli alunni della scuola secondaria del Nostro Istituto.

16 novembre 2019

Sabato 16 novembre gli alunni delle classi terze della Secondaria di Primo Grado si sono recati presso la sala conferenze del polo fieristico dell’Emaia di Vittoria per assistere al seminario sul l’educazione alimentare e la biodiversità marina. Il seminario rientra in un progetto ben più ampio che coinvolge L’ Istituto Sciascia in collaborazione con l’Assessorato Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca Mediterranea della Regione Sicilia e l’associazione pescatori San Francesco di Scoglitti al fine di promuovere una sana alimentazione ed il consumo del pescato locale . Questo è stato solo il primo passo, cui seguiranno dei “project workshop “ che si terranno direttamente all’interno delle classi in tre diverse date. Giorno 28 novembre si parlerà di pesca locale , ittiturismo e pesca turismo nel territorio regionale ed ibleo. Giorno 5 dicembre si parlerà di vantaggi ambientali, salute e benessere alimentare del consumo del pesce. Infine giorno 12 dicembre gli alunni assisteranno ad una lezione con illustrazioni del prodotto ittico locale, ricette, storie gastronomiche e tradizioni del territorio.

 

 

 

 

29 novembre 2019: la scuola incontra la Guardia di Finanza

 

 

Si è tenuto presso l’I.C.Sciascia, l’incontro della Guardia di Finanza e gli studenti delle classi terze della Secondaria di Primo Grado per parlare di cultura della legalità economica. A trattare l’argomento sono intervenuti il Capitano Andrea Marmorale e il Luogotenente Cavallo del Comando di Vittoria. È un’iniziativa promossa da Cittadinanza Attiva , nella persona della professoressa Anna Chiaramonte, e trae origine da un Protocollo d’Intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza e il Miur finalizzata a promuovere e far maturare, nell’ambito del l’insegnamento “ Cittadinanza e Costituzione”, la consapevolezza del valore della legalità economica con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso di sostanze stupefacenti. Soddisfacente sono stati il riscontro e l’interesse ottenuto tra gli studenti intervenuti all’iniziativa.

 

 

 

24 novembre 2019: Incontro con i protagonisti della Trasversale sicula

Sabato mattina le classi seconde della Secondaria di Primo Grado hanno partecipato all’incontro con i promotori dell’Antica Trasversale Sicula, che ha visto ripercorrere a piedi ,da un gruppo di appassionati viandanti, l’itinerario che ancora oggi collega le greche Kamarina e Morgantina alla cartaginese Mozia. Il gruppo della Trasversale , formato da Tano Melfi e Peppe Di Caro, appassionati di storia, e da Giuseppe Labisi e da Sareh Gheys, archeologici e da tanti altri compagni di viaggio, ha completato il percorso dopo 44 giorni circa a Scoglitti accolto dai cittadini e dagli esponenti delle varie associazioni del paese. Gli studenti , attenti ed appassionati al l’argomento, hanno alla fine dell’incontro piantumato una piccola quercia nel cortile della scuola come dono alle future generazioni.

 

20 novembre 2019: il colore dei diritti

 

Giornata piena di emozioni vissuta da alcune alunne di classe prima della Secondaria di Primo Grado dell’I.C.Sciascia che sono state accompagnate dai docenti Azzurra Occhipinti e Francesco Livoti presso palazzo Spadaro a Scicli in occasione della Giornata mondiale dei diritti dei bambini e dei fanciulli organizzata dall’Unicef .Per i 30 anni dall’applicazione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite della Convenzione dei diritti dell’ Infanzia e del l’adolescenza, l’Unicef ha pianificato una manifestazione a cui hanno aderito varie scuole tra l’Istituto Sciascia selezionando quattro alunne: Sciagura Sofia, Nicoletti Matilde, Vataselu Beatrice e Gader Nada, che si sono misurate in una estemporanea di pittura, finalizzata alla produzione di un lavoro che esprimesse la libera e creativa interpretazione di un diritto previsto dalla Convenzione. A guidare gli alunni nella composizione dei lavori sono intervenuti vari eccellenze della pittura siciliana contemporanea. Un’esperienza unica per le nostre giovani artiste !

 

15 novembre 2019: Teatro in lingua inglese

Stamattina gli alunni della Secondaria di Primo Grado dell’I.C.Sciascia hanno assistito ad uno spettacolo in lingua inglese dedicato ai Beatles presso il teatro Don Bosco di Ragusa.Alla fine dello spettacolo, per il secondo anno consecutivo,i nostri ragazzi hanno vinto una maglietta per aver fatto le domande più interessanti e pertinenti sullo spettacolo. Esperienza emozionante ed arricchente per i nostri alunni.

 

9 novembre 2019:  manifestazione “ Riprendiamoci la città- Io ci sto “ Le classi terze della Secondaria di Primo Grado dell’I.C. Sciascia accompagnati dai docenti Forforelli, Melilli, Giurato e Gurrieri hanno accolto l’invito della fondazione “Il Buon Samaritano “ di Padre Beniamino Sacco, aderendo alla manifestazione “ Riprendiamoci la città- Io ci sto “ . La manifestazione, a cui hanno aderito tutte le agenzie educative della città e i cittadini, ha avuto lo scopo far sapere che Vittoria è una città che rifiuta categoricamente ogni forma di illegalità,che ormai da tempo cerca di screditare non solo la città ma tutta la gente onesta.